Amazon Web Services cerca di guidare la transizione e la custodia delle criptovalute nel cloud

Amazon Web Services (AWS) è alla ricerca di uno specialista per promuovere la sottoscrizione di risorse digitali, l’elaborazione delle transazioni e la custodia nel cloud, secondo un recente annuncio di lavoro.

Il gigante delle infrastrutture vuole assumere uno specialista di servizi finanziari per lavorare con istituzioni finanziarie globali e fintech innovative e “trasformare il modo in cui effettuano transazioni di risorse digitali (ad esempio criptovalute, CBDC [valute digitali della banca centrale], monete stabili, token garantiti da sicurezza, token garantiti da attività e NFT [token non fungibili]) dalla scoperta del prezzo all’esecuzione, al regolamento e alla custodia”.

Amazon Cloud
Amazon Cloud

Si prevede che il tanto atteso passaggio di Amazon alle risorse digitali includerà una sorta di token di pagamento, una cosiddetta “moneta Amazon”, basata su precedenti offerte di lavoro. Nel frattempo, AWS che adatta la sua infrastruttura a cose come l’elaborazione e la custodia delle transazioni di criptovaluta sarà probabilmente vista come una mossa intelligente, una mossa che sta facendo anche IBM.

“Lavorando a stretto contatto con i nostri team di vendita, architetti di soluzioni, ISV e integratori di sistemi, aiuterai a fornire le soluzioni che spingono i clienti verso la sottoscrizione di risorse digitali end-to-end, l’elaborazione delle transazioni e la custodia nel cloud”, ha affermato l’annuncio di lavoro.

Info su Mattia Lombardi

Mattia Lombardi
Mattia Lombardi, Redattore di dcorp.it, da diversi anni si occupa di scrivere di tematiche di economia e finanza, dal 2016 si è avvicinato anche al mondo delle criptovalute e si occupa di scrivere contenuti legati alle news di questo settore ed affini, soprattutto news su tematiche di interesse del settore e nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *