Bitcoin dovrebbe salire di Prezzo con l’aggiornamento di Taproot

Le criptovalute sono state per lo più inferiori venerdì dopo che gli acquirenti non sono riusciti a sostenere i massimi storici dei prezzi raggiunti in bitcoin ed etere all’inizio di questa settimana. Gli analisti si aspettano che l’attività di trading avanzi la prossima settimana dopo l’aggiornamento di Bitcoin Taproot, che mira a migliorare la privacy e l’efficienza sulla rete blockchain.

“I tori potrebbero avere ancora del potere per spingere il mercato più in alto a causa dell’aggiornamento [Taproot]”, ha scritto Lukas Enzersdorfer-Konrad, chief product officer di Bitpanda. L’aggiornamento dovrebbe essere implementato nei prossimi giorni, anche se altri analisti prevedono un impatto minimo sul prezzo di bitcoin. È possibile che alcuni investitori abbiano inserito posizioni long prima dell’aggiornamento di Taproot, dato il guadagno di quasi il 30% di BTC negli ultimi mesi.

Bitcoin

Nel frattempo, i trader stanno guardando oltre il bitcoin per ulteriori opportunità di profitto, anche se dopo una possibile correzione dei prezzi. “Il grafico di Bitcoin è probabilmente diventato troppo rumoroso per rimanere un indicatore affidabile del mercato delle criptovalute, concedendo quel ruolo all’etere”, ha scritto Alex Kuptsikevich, analista di FxPro. “Se è così, un’interruzione di questa forte tendenza al rialzo potrebbe rivelarsi il primo segnale di una correzione”, che potrebbe incoraggiare gli acquisti sui cali, ha scritto Kuptsikevich.

La volatilità dei bitcoin diminuisce

La volatilità realizzata di Bitcoin sta lentamente tornando al minimo di un anno, secondo il fornitore di dati di opzioni Skew. Il grafico seguente mostra un persistente calo della volatilità da maggio, quando BTC è entrato in un mercato ribassista.

Per ora, alcuni analisti si aspettano che la volatilità rimanga bassa nonostante i recenti massimi storici dei prezzi. QCP Capital, una società di trading di criptovalute con sede a Singapore, ha dichiarato in una chat di Telegram di detenere una posizione neutrale in BTC e una posizione di opzioni short-vega in ETH. Short-vega significa che il trader beneficia se la volatilità implicita diminuisce.

Previsto un pullback di Ether

Ether, la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, potrebbe subire un pullback verso la zona di supporto di $ 4.000-4.2000. Gli indicatori tecnici mostrano i primi segni di esaurimento al rialzo dopo che l’etere ha raggiunto un massimo storico di circa $ 4.800 all’inizio di questa settimana.

ETH è aumentato di circa il 3% nell’ultima settimana, rispetto a un aumento del 4% di BTC nello stesso periodo. Il grafico seguente mostra un leggero calo del rapporto prezzo ETH/BTC questo mese, anche se il lato negativo sembra essere limitato verso il livello di supporto 0,067.

Info su Giorgia Sartori

Giorgia Sartori
Giorgia Sartori è una Redattrice di dcorp.it, laureata in economia e finanza, lavora presso uno dei principali istituti di credito italiani e per passione approfondisce e scrive su tematiche legate alle criptovalute e finanza decentralizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *