Comprare Bitcoin con PayPal: Come Fare, Costi e Vantaggi

Le criptovalute sono una soluzione di investimento molto interessante, legata sia al trend attuale che alla loro volatilità. Questa, nel bene e nel male può moltiplicare i rischi, ma anche i guadagni se sfruttata con cognizione di causa. Assodato che il Dark Web non è sicuramente un buon ambiente dove comprare Bitcoin, vediamo quali sono i metodi e le applicazioni da usare per sfruttare un conto PayPal per questo tipo di investimenti. 

Come Acquistare Bitcoin attraverso PayPal

PayPal è stata una delle prime piattaforme di moneta elettronica con un sistema di pagamento completamente digitale e innovativo. Ogni giorno ci sono miliardi di transazioni attraverso innumerevoli portali di ecommerce e per servizi. Non tutti sanno però che si possono anche comprare Bitcoin usando questo sistema di pagamento. Se da un lato l’acquisto diretto non rientra ancora tra le opzioni attivate su PayPal, si può sfruttare il metodo per comprare su piattaforme di trading e brokeraggio dedicate, come per esempio eToro.

Cos’è eToro: Affidabilità e Storia della Piattaforma

Nel mare di siti dedicati agli investimenti, alcuni dei quali risultano essere purtroppo scam, cioè truffe ben organizzate, può risultare rischioso e difficile investire in maniera sicura, con la certezza di non vedere scomparire i propri soldi nei meandri di un sistema di scatole cinesi. eToro è un importante portale per il trading online e si pone come broker, qualcosa di molto simile ad un intermediario, per consentire investimenti su vari prodotti del settore finanziario e del mercato tradizionale. Piuttosto di recente al bouquet si è anche aggiunta la possibilità di puntare ai Bitcoin.

Nel settore online questa piattaforma ha una storia piuttosto lunga, perché fa la sua comparsa nel 2007 un servizio di trading al dettaglio, con la possibilità di accesso anche ai non professionisti e a chi si era appena affacciato al settore, offrendo però strumenti professionali. Nel 2010 le piattaforma si evolve per rispondere al mercato crescente, assumendo più o meno la forma che tu te ne conosciamo. Solo di recente, però, visto che il mercato delle criptovalute sta iniziando a regalare molte soddisfazioni agli investitori, ha deciso di entrare in questo settore.

Come Acquistare Criptovalute con eToro

Per un principiante del trading online può risultare abbastanza complicato orientarsi, almeno nelle prime fasi. eToro ha per questo motivo implementato un openbook con funzioni molto utili. Per poter accedere, però, è indispensabile avere un account attivo sulla piattaforma, ossia non basta una semplice registrazione ma si deve anche aver effettuato un versamento iniziale. Ci vuole poco a esplorare le diverse opzioni di pagamento e si scopre quindi immediatamente che PayPal è tra le modalità disponibili. Questo è molto pratico, fra l’altro perché consente di avere immediatamente soldi sul portafogli reale.

Una volta attivato il conto si accede al book per effettuare gli acquisti seguendo la procedura guidata sotto la voce “crypto” nel menu Mercati. Appariranno tutte quelle trattate, che attualmente sono 18 tra cui la Bitcoin. Adesso è necessario effettuare alcuni passaggi molto semplici e intuitivi come il resto della piattaforma di trading. Si inizia con la scelta del titolo. Si clicca su BTC per accedere ai Bitcoin con la schermata con feedback dei trader, andamento e volume di scambi. Poi si apre il book: le voci investi o acquista consentono l’accesso al openbook proposto eToro. Serve poi l’inserimento dei dati ossia il numero di Bitcoin che si desiderano acquistare. Non resta che confermare l’operazione. Cliccando sulla voce di conferma si apre il pop-up per il completamento delle transazioni e per le verifiche sul portafogli virtuale.

Ovviamente la facilità di utilizzo non implica necessariamente il successo, perché nel mercato del trading bisogna sempre tenere gli occhi aperti sugli andamenti del mercato, ma sicuramente poter compiere le operazioni in pochi minuti, senza troppi passaggi, risulta essere molto stimolante, anche per chi vuol semplicemente sperimentare e imparare direttamente sul campo e dai propri errori.

eToro
Scopri i vantaggi della piattaforma eToro

Come Vendere e Prelevare Bitcoin

Anche il procedimento da seguire per vendere Bitcoin è intuitivo, poichè basta selezionare BTC sotto crypto o nel portafoglio e selezionare l’opzione di vendita. L’interfaccia si apre con l’open book e basta inserire la quantità da cedere, con il sistema di doppia conferma per l’operazione, che garantisce la sicurezza della piattaforma. A transazione completata arriva un messaggio con il valore in moneta FIAT e il controvalore in euro. Basta quindi prelevare con PayPal, usando la voce “Preleva Fondi” con l’importo che si vuole trasferire. Si seleziona il metodo di pagamento, in questo caso ovviamente PayPal. Nel giro di 24-48 ore si ha la disponibilità del denaro sull’account.

Funzionalità, Costi e Registrazione

La registrazione a eToro è gratuita e senza canone mensile, ma serve un versamento minimo iniziale di 200 euro per fare trading, mentre i successivi devono essere almeno di 50 euro. Non ci sono costi nascosti e in Europa si applica lo spread minimo. Se però si rimane inattivi per 12 mesi è necessario il pagamento di una quota di 10 euro.

eToro mette a disposizione servizi professionali e strumenti avanzati come l’interfaccia di social trading, che permette di chiedere consigli e commentare le operazioni degli altri utenti in anonimato. Inoltre, esiste la piattaforma demo, che è gratis e serve per allenarsi senza rischio. Il sistema di analisi professionale tecnica, inoltre, permette di copiare portafogli e Trader, seguendo le strategie vincenti dei professionisti per imparare e guadagnare.

Considerazioni Finali: eToro è Conveniente? 

Visto l’elevato numero di iscritti, la solidità della piattaforma di trading e la semplicità dell’interfaccia, oltre che gli strumenti social per imparare direttamente sul campo dagli esperti, eToro si può considerare luna piattaforma molto buona sia per i principianti che per chi del trading ha fatto uno stile di vita e un lavoro molto remunerativo. Investire in Bitcoin, inoltre, è facilissimo e si possono anche sperimentare altre criptovalute, oppure entrare direttamente nel mercato del Trading tradizionale, sfruttando gli strumenti gratuiti messi a disposizione dalla piattaforma.

Lascia un commento