Comprare Bitcoin su Binance: Come si Fa, Costi, Vantaggi e Limiti

Binance è una piattaforma di exchange fondata nel 2017. Inizialmente era situata in Cina, ma a causa delle restrizioni legislative local i gestori di Binance decisero di spostare i server della compagnia in Giappone e in Malta. Attualmente è il primo sito di compravendita delle criptovalute a livello mondiale per quanto riguarda il volume degli scambi. I servizi di Binance sono rivolti per lo più ai trader, ma possono usufruirne tutti. 

Come Registrarsi sulla Piattaforma

A differenza di quel che si pensa, la registrazione sulla piattaforma Binance è molto semplice da svolgere. Tutto ciò che serve è recarsi sul sito ufficiale. Sulla home page si trova uno spazio in cui inserire la propria mail di registrazione. A quel punto bisogna cliccare sul tasto Registrati e infine scegliere una password per mezzo della quale si potrà accedere al proprio account. Fatto anche questo bisognerà accettare i termini e le condizioni d’utilizzo del sito per poi confermare l’indirizzo email. L’utente deve recarsi sulla propria casella di posta elettronica e inserire il codice di attivazione. Infine bisognerà impostare l’autenticazione a due fattori, tramite Google oppure SMS. Si tratta di un passaggio necessario per aumentare ulteriormente il livello di sicurezza dell’account. Tali accorgimenti potrebbero sembrare superflui e troppi. La realtà è che servono per evitare che i malintenzionati possano accedere all’account. Infine, bisognerà fornire a Binance anche i dati sulla propria identità, tra cui il nominativo, la data di nascita, l’indirizzo di resistenza e la fotografia di un documento. A questo punto si potrà sin da subito usufruire del proprio account, senza alcun limite di sorta. Attenzione: il personale di Binance potrebbe prendersi qualche giorno per verificare l’identità dell’utente. Una volta che essa sarà confermata, all’indirizzo email specificato arriverà una comunicazione.

Come Depositare Denaro su Binance

Prima di tutto bisogna accedere al proprio account inserendo la password e l’indirizzo email. Fatto questo occorre cliccare sulla scritta Wallet e poi andare su Fiat e Spot. Nella pagina che si apre occorre trovare il tasto Deposito. A questo punto si apre un’altra pagina in cui è possibile scegliere come depositare il denaro. Nel caso si depositassero i soldi Fiat, bisognerebbe andare nella relativa sezione e scegliere la valuta di riferimento. A questo punto non serve che selezionare il metodo di pagamento: può essere Bonifico Bancario SEPA (per aggiungere al conto gli Euro) oppure si può scegliere l’opzione Pagamenti più rapidi (nel caso si volessero depositare i GBP). Infine si procede all’inserimento dell’importo del deposito e poi si clicca sul tasto Continua. In questo modo viene attivata una richiesta di deposito. I tempi di esecuzione potrebbero variare a seconda dell’importo, della banca di riferimento e di altri fattori.

Come Acquistare Bitcoin: tutte le Modalità

Innanzitutto si può considerare la possibilità di comprare Bitcoin usando la carta di credito o di debito. Tale modalità è estremamente sicura e anche piuttosto semplice da adottare. Tutto ciò che serve è cliccare sulla voce Acquisto Cripto Eur (situata nella parte alta della pagina, nella home page del proprio account). Si deve attendere che venga caricata la pagina e poi si clicca su Credit/Debit Card. A questo punto viene chiesto quanta valuta si voglia spendere e quale criptovaluta si desideri comprare. Una volta selezionati questi dati s’inseriscono i requisiti della carta di credito e si conferma l’acquisto. All’utente viene mostrato l’importo che si è scelto di trasformare in BTC. Si potrà monitorare tale quantità direttamente dal proprio account. L’operazione stessa viene eseguita abbastanza rapidamente.

Si possono comprare Bitcoin anche usando il saldo di cassa di Binance. Per esempio, se prima è stato effettuato un deposito in denaro Fiat, si può convertirlo in Bitcoin. Per farlo basta cliccare in primis su Acquista Cripto Eur e poi su Saldo di Cassa. A questo punto occorre inserire la quantità di criptovaluta che si vuole comprare e poi cliccare sul pulsante Compra Btc.

Infine, non ci si può dimenticare nemmeno della possibilità di acquistare Bitcoin tramite bonifico bancario. Farlo è semplice: sulla barra situata in alto bisogna cliccare sul tasto Bank deposit. A questo punto occorre inserire l’importo giusto e successivamente verificare il proprio indirizzo di residenza. Tale modalità è molto sicura, ma è anche una delle più lenti in assoluto. Prima di approvare il bonifico lo staff di Binance dovrebbe svolgere tutti i controlli d’indirizzo. Qualora il controllo fosse positivo, Binance fornirebbe all’utente le coordinate su cui eseguire il versamento del denaro da convertire in BTC.

Comprare-Bitcoin-su-Binance
Exchange Binance

Come Trasferire e Prelevare Denaro

Farlo è semplice. Bisogna scegliere l’opzione Wallet e poi cliccare Fiat e Spot. Da qui si passa all’opzione Preleva e si sceglie la moneta che si desidera prelevare. Adesso non serve che inserire l’indirizzo Binance del destinatario e selezionare la rete. Infine si seleziona l’importo che occorre trasferire. All’utente viene mostrata la commissione di rete solo nel caso il trasferimento fosse destinato a un account non Binance. Altresì, bisognerà pagare le commissioni qualora si scegliesse il Trasferimento blockchain.

Costi e Commissioni

I costi non sono fissi e variano a seconda dell’ammontare della valuta, della sua tipologia, nonché di altri fattori. Altresì, le commissioni possono cambiare nel tempo a seconda di diversi altri fattori. Nella maggior parte dei casi le commissioni sono comunque inferiori a 1 dollaro. Ogni giorno gli utenti possono depositare 20 mila euro e prelevarnee 10 mila. Sullo scambio di criptovaluta viene applicata una commissione pari allo 0.1% del valore scambiato. La gestione e la manutenzione della piattaforma sono gratuite.

Considerazioni Finali

Il giudizio finale non può che essere estremamente positivo, specialmente considerando l’enorme gamma di funzioni e opzioni, nonché la possibilità di scambiare anche criptovalute diverse dal Bitcoin. Sono decisivi anche i fattori come la sicurezza, l’elevata affidabilità e un ottimo servizio clienti. Nel caso si avessero dei problemi non servirebbe che contattare l’assistenza clienti. Di tutto il resto si occuperanno loro. Per via di tutto ciò Binance si può attualmente considerare tra le migliori piattaforme in assoluto. Ci sono poi dei vantaggi minori che occorre comunque considerare. Binance, difatti, include una vasta gamma di schemi, guide e grafici la cui funzione è di spiegare agli utenti come effettuare la compravendita delle criptovalute.

Lascia un commento