Grayscale afferma che sta “esplorando” Terra e Avalanche

Gli investitori istituzionali potrebbero presto essere in grado di acquistare Terra e Avalanche. Grayscale ha annunciato di aver aggiunto LUNA e AVAX al suo elenco di asset in esame. Grayscale sta valutando l’aggiunta degli asset Layer 1 Terra e Avalanche alla sua gamma di prodotti di investimento.

Il più grande gestore di risorse digitali del mondo ha confermato giovedì che sta aggiornando le sue risorse in esame. L’azienda ha aggiunto LUNA e AVAX al suo elenco, che include già un’ampia varietà di token Layer 1 e DeFi in diversi settori, tra cui Polygon, Polkadot, Solana e altri.

Avalanche
Avalanche

Il gigante degli investimenti ha inoltre chiarito che non tutti gli asset in esame sarebbero stati offerti come prodotti di investimento a causa di fattori quali controlli interni, accordi di custodia e regolamenti. Sebbene il processo di Grayscale per la creazione di un prodotto di investimento per Terra e Avalanche sia complesso e sfaccettato, LUNA e AVAX potrebbero trarre vantaggio dall’annuncio.

Entrambi gli asset sembrano formare triangoli ascendenti sui loro grafici a 12 ore, con i modelli di continuazione rialzisti che suggeriscono che entrambe le criptovalute sono destinate a guadagni significativi. Tuttavia, devono prima superare una resistenza cruciale.

LUNA e AVAX sembrano pronti per l’impennata

LUNA di Terra deve stampare una chiusura della candela di 12 ore sopra i 49,54 $ per entrare in un nuovo trend rialzista. Tagliare questo ostacolo potrebbe vedere il token aumentare di quasi il 50% per raggiungere un nuovo massimo storico di 75 $.

L’outlook rialzista deriva dalla misurazione dell’altezza dell’asse y del triangolo e dall’aggiunta di tale distanza verso l’alto dal punto di breakout. Allo stesso modo, Avalanche deve sfondare $ 79,80 per raggiungere il suo potenziale di rialzo. La formazione del triangolo ascendente prevede che AVAX potrebbe aumentare di oltre il 50% dopo aver rotto la sua resistenza aerea. In questa eventualità, il token potrebbe raggiungere un nuovo record di 118$.

Vale la pena notare che è probabile che le prospettive rialziste per Terra e Avalanche vengano convalidate solo in caso di violazione delle rispettive barriere di offerta generali. Non farlo potrebbe portare a perdite significative. L’incapacità di superare le barriere dell’offerta potrebbe vedere LUNA scendere a $ 40, mentre AVAX potrebbe scendere a $ 62.

Info su Lorenzo Caruso

Lorenzo Caruso
Lorenzo Caruso, reddattore di dcorp.it, è un esperto di trading che negli ultimi anni oltre a lavorare sui classici mercati regolamentati si è didicato anche al trading di criptovalute. Scrive su tematiche legate alle nuove tecnologie, NFT e criptovalute fornendo anche spunti di analisi tecnica e fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *