I trader prendono profitto? Perché Bitcoin deve superare 64.000 $ per il prossimo step

Dopo aver stampato una candela verde al minimo dei suoi livelli attuali, Bitcoin sembra sulla buona strada per riprendere il suo trend rialzista. Al momento della stampa, il prezzo di BTC viene scambiato a $ 63.324 con un guadagno del 2,5% rispettivamente nel movimento giornaliero e laterale nei grafici settimanali.

Nell’ultimo periodo, Bitcoin è stato limitato dopo essere stato respinto ai massimi dei suoi livelli attuali con una certa volatilità durante il fine settimana, poiché il mercato ha reagito a una massiccia scadenza delle opzioni BTC.

Bitcoin
Bitcoin

A breve termine, i tori di BTC hanno mostrato una certa forza e sono riusciti a sfondare la barriera di vendita posta a $ 63.000. Ora, la prossima grande resistenza si trova a $ 64.000 con molti meno ordini di vendita a livelli più alti fino a $ 70.000, secondo i dati forniti dal Fire Chart di Material Indicators per la coppia BTC/USDT.

Ciò suggerisce che il prezzo di BTC potrebbe rapidamente correre verso quell’obiettivo di prezzo se riesce a capovolgere la sua prossima resistenza. Il grafico mostra la quantità di resistenza/supporto per il prezzo di Bitcoin (rappresentato in blu) indicata dagli ordini di acquisto (sotto il prezzo) o di vendita (sopra il prezzo).

A breve termine, BTC potrebbe affrontare alcuni problemi nel tentativo di superare i $ 64.000 poiché gli ordini di vendita a questi livelli sembrano gonfiarsi con molto meno supporto al ribasso fino a $ 61.000. In caso di aumento della pressione di vendita, questo livello deve reggere, altrimenti Bitcoin potrebbe scendere al suo prossimo livello di supporto principale a $ 58.000.

Oltre a questi dati, Jarvis Labs segnala un aumento del numero di trader che prendono profitti per Bitcoin ed Ethereum ai livelli attuali. Jarvis inoltre non ha notato alcuna variazione nei tassi di finanziamento dei derivati, ma un aumento dell’Open Interest (OI). Con il calo delle posizioni lunghe, questo potrebbe suggerire che i trader si stiano posizionando al ribasso, almeno per i prossimi giorni.

Bitcoin la migliore scommessa per il prossimo decennio?

In periodi di tempo più lunghi, Bitcoin e il mercato delle criptovalute in generale mostrano fondamentali rialzisti e due driver principali, come ha sottolineato QCP Capital. Questi driver stanno creando incentivi per i principali attori in altri settori per entrare nel mercato delle criptovalute.

Innanzitutto, l’azienda afferma che c’è una bassa volatilità nel mercato Forex a causa della continuazione della politica monetaria di Quantitative Easing adottata dalle banche centrali di tutto il mondo. Ciò è stato dannoso per il settore, a differenza del mercato delle criptovalute altamente volatile, ha aggiunto QCP Capital:

Con ogni governo ora in grado di finanziarsi con il QE, c’è meno bisogno di attingere ai mercati transfrontalieri, il che a sua volta porta a un ambiente di trading FX insolitamente sottotono. In secondo luogo, l’inflazione sta diventando un argomento sempre più importante tra gli investitori. Quindi, perché così tanti stanno guadagnando esposizione a Bitcoin e alla nascente classe di asset digitali attratti dalla sua offerta limitata e dalla sua scarsità artificiale.

Info su Lorenzo Caruso

Lorenzo Caruso
Lorenzo Caruso, reddattore di dcorp.it, è un esperto di trading che negli ultimi anni oltre a lavorare sui classici mercati regolamentati si è didicato anche al trading di criptovalute. Scrive su tematiche legate alle nuove tecnologie, NFT e criptovalute fornendo anche spunti di analisi tecnica e fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *