Il Metaverso di Facebook supporterà gli NFT

Facebook ha dichiarato giovedì che il metaverso dell’azienda supporterà i token non fungibili (NFT) in un possibile potenziamento del protocollo Ethereum, dove il formato digitale da collezione ha prosperato.

“Questo renderà più facile per le persone vendere oggetti digitali in edizione limitata come NFT, visualizzarli nei loro spazi digitali e persino rivenderli alla persona successiva in modo sicuro”, ha affermato Vishal Shah, Head of Metaverse Products di Facebook.

La notizia arriva mentre Facebook si addentra ulteriormente nel mondo virtuale. Il colosso dei social media possiede già il produttore di cuffie per realtà virtuale Oculus e ha recentemente segnalato un’importante spinta alle assunzioni per la sua unità del metaverso.

“Il nostro obiettivo è fornire un modo per il maggior numero possibile di giocatori di costruire un business nel metaverso”, ha detto Shah.

La spinta alla monetizzazione potrebbe combaciare con il portafoglio di criptovalute Novi della società, che ha subito il respingimento da parte dei legislatori statunitensi dopo un lancio pilota all’inizio di questo mese. Diem, la stablecoin omonima del progetto, non è ancora coinvolta. Giovedì, David Marcus, responsabile dei pagamenti e dei servizi finanziari di Facebook, ha twittato che con il rebrand la società stava consolidando tutte le sue unità e prodotti di pagamenti e servizi finanziari, incluso Facebook Pay, sotto il marchio Novi.

Dopo aver preso in giro il suo legame con NFT, Facebook ha cambiato il suo nome in Meta, suggerendo ulteriormente l’impegno dell’azienda a costruire la sua versione del metaverso. Come partirà da metaversi aperti come Decentraland e Cryptovoxels deve ancora essere determinato.

Le azioni di Facebook (NASDAQ: FB) sono aumentate del 3,5% oggi, la maggior parte dopo l’inizio dell’evento alle 13:00. ET. In un altro segno del fascino del metaverso di Facebook, le azioni della società verranno scambiate con il simbolo MVRS a partire dal 1° dicembre.

Info su Lorenzo Caruso

Lorenzo Caruso
Lorenzo Caruso, reddattore di dcorp.it, è un esperto di trading che negli ultimi anni oltre a lavorare sui classici mercati regolamentati si è didicato anche al trading di criptovalute. Scrive su tematiche legate alle nuove tecnologie, NFT e criptovalute fornendo anche spunti di analisi tecnica e fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *