La scorta di Bitcoin di El Salvador subisce un prelievo di 11 milioni di dollari

President Bukele Has Lost Over $11 Million Trading Bitcoin For El Salvador Il presidente Bukele ha perso oltre 11 milioni di dollari scambiando Bitcoin per El Salvador

L’esperimento Bitcoin del presidente di El Salvador Nayib Bukele ha presumibilmente messo una grande ammaccatura nelle tasche della nazione centroamericana finora. Questo è stato rivelato in un rapporto di Bloomberg mercoledì.

Bukele ha perso 11 milioni di dollari nel trading di Bitcoin

L’abbraccio nazionale di El Salvador al bitcoin è stato facilmente il momento di maggior trasformazione per l’industria crittografica nel 2021. Sulla base dei continui annunci di Nayib Bukele su Twitter che ha acquistato Bitcoin, il leader salvadoregno ha raccolto circa 1.391 BTC. Secondo i calcoli di Bloomberg, questi acquisti di Bitcoin sono costati a El Salvador ben 71 milioni di dollari ad un costo medio di 51.056 dollari per moneta.

Se El Salvador sta ancora tenendo tutti i suoi bitcoin, si stima che la cache totale abbia un valore di mercato di 60 milioni di dollari al momento. Questo significa semplicemente che Bukele ha perso 11 milioni di dollari del denaro pubblico.

In particolare, la procedura di acquisto di Bitcoin in El Salvador è avvolta in un mistero. Ad oggi, nessuno sa chi detiene le chiavi private del paese. L’unica cosa chiara è che Bukele commercia Bitcoin per il paese usando solo il suo telefono. L’economista Ricardo Castaneda, dell’Istituto di Studi Fiscali di El Salvador America Centrale, ha detto a Bloomberg che attualmente non ci sono informazioni ufficiali sulla quantità di Bitcoin acquistati, il prezzo pagato o anche l’importo esatto detenuto nel Tesoro.

Il controverso esperimento Bitcoin di El Salvador

L’anno scorso El Salvador è diventato il primo – e finora unico – paese al mondo a rendere Bitcoin moneta legale. I commercianti e le imprese del paese devono ora accettare la criptovaluta di punta se hanno i mezzi tecnici necessari.

Questa decisione di adottare il BTC è stata accolta con un boato di lodi da parte dei fedeli del Bitcoin, ma aspramente criticata dal Fondo Monetario Internazionale (FMI), dalla Banca Mondiale e da altri noti protagonisti dell’eredità che ritengono la mossa una pura follia. Un gruppo di salvadoregni è anche sceso in strada per protestare contro l’innovativa legge sui Bitcoin.

Nonostante le proteste e le polemiche, il presidente amante del Bitcoin annuncia frequentemente progetti legati alle criptovalute nel paese. I progetti più recenti includono le obbligazioni Bitcoin e la costruzione di un’intera città basata sulla più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Il governo di El Salvador prevede di costruire la Bitcoin City lungo il Golfo di Fonseca e sarà alimentata da energia geotermica, probabilmente dal vulcano “inattivo” Conchagua.

Info su Mattia Lombardi

Mattia Lombardi
Mattia Lombardi, Redattore di dcorp.it, da diversi anni si occupa di scrivere di tematiche di economia e finanza, dal 2016 si è avvicinato anche al mondo delle criptovalute e si occupa di scrivere contenuti legati alle news di questo settore ed affini, soprattutto news su tematiche di interesse del settore e nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *