LOKA Token rilasciato da League of Kingdoms mentre la sua base di utenti cresce esponenzialmente

Il gioco MMO basato su Blockchain League of Kingdoms ha annunciato il rilascio del token LOKA alla sua comunità di utenti. Si aggiunge ai gettoni non fungibili (NFTS) che già esistono all’interno della comunità di League of Kingdoms.

Con una base di oltre 400.000 utenti, League of Kingdoms è diventato uno dei principali giochi MMO su blockchain. L’aggiunta del nuovo token permetterà la governance e altri casi d’uso. Essi includono lo staking e gli NFT in edizione speciale, che arriveranno di volta in volta. In termini di governance, i possessori del token LOKA sceglieranno cosa succede nello sviluppo del gioco e altro.

Questo porta in primo piano la funzione delle tecnologie web3 all’interno degli ecosistemi di gioco. Le tecnologie Web3 migliorano ed espandono le innovazioni originali che gli sviluppatori di giochi immaginano. Estendono le idee originali e tirano fuori il meglio dagli ecosistemi di gioco mentre gli utenti si muovono verso interazioni e un’esperienza di gioco migliorata.

League of Kingdoms è cresciuto in modo significativo

League of Kingdoms è stato lanciato all’inizio del 2020 ed è cresciuto in modo massiccio. Il gioco ha visto un interesse significativo. Include investimenti di 3 milioni di dollari dallo spazio blockchain.

Gli investitori includono Binance Labs, Hashed, Gabby Dizon di YCG, Sebastien Borget di The Sandbox Games, e Aleks & Jiho di Sky Mavis (Axie Infinity).

La semplicità del design crea e permette l’adozione. È qualcosa che molti sviluppatori di giochi non considerano nel design del progetto. Dimostra anche che il design dei giochi può avere come obiettivo la fresca adozione delle tecnologie web3. Così, portando i nuovi arrivati nello spazio web3 attraverso il gioco.

Lo spazio dei giochi ha abbracciato le tecnologie web3. Gli sviluppatori dell’ecosistema di gioco stanno facendo di tutto per implementare il maggior numero possibile di elementi del settore web3. Le generazioni più giovani hanno abbracciato l’industria web3, rendendo facile per i giochi l’adozione delle tecnologie web3.

Il gioco aumenta la rapida adozione di Web3

L’industria web3 presta molta attenzione a come i social media, i forum e simili piattaforme di media web 2.0 hanno aumentato l’adozione delle tecnologie web3. Poca attenzione è stata data al ruolo del gioco nello stesso. Le attività di gioco aumentano le interazioni rispetto alle altre piattaforme e tecnologie web 2.0.

Il gioco soddisfa quasi tutti gli scopi che i creatori desiderano avere con la creatività. Si va dall’apprendimento alle simulazioni di allenamento. Il gioco crea un ambiente in cui la concentrazione del giocatore aumenta la capacità di apprendimento.

Il gioco ha giocato un ruolo significativo all’interno dell’industria web3. Creando tutti i tipi di utilità all’interno e all’esterno delle comunità di gioco. Le comunità di gioco sono state anche alcuni dei primi fan e utenti delle tecnologie web3. Tali contributi alla crescita e all’espansione dello spazio continueranno ad essere un fattore.

Giochi MMO come League of Kingdoms forniscono esempi pratici di crescente utilità. Con il lancio del token LOKA, per esempio, sono stati annunciati altri sviluppi. Alcuni di questi includono l’evoluzione della funzione di gioco play-to-earn (P2E), tra cui bazar NFT e altri eventi simili, capacità Esports, e molto altro. Queste capacità danno ai giochi un’ampiezza illimitata per creare possibilità per i giocatori. Questo, a sua volta, migliora l’adozione del web3.

I giochi MMO hanno un futuro eccitante

I giochi MMO sono la prossima grande cosa nell’industria del gioco online. Con l’emergere di nuove tecnologie e concetti, gli MMO detengono la chiave per unloe di ciò che queste nuove tecnologie possono fare e di cosa si tratta. Parlando di questo, Chan Lee, co-fondatore di League of Kingdoms, ha detto.

“Questo è stato davvero un lungo periodo di tempo per noi, lavorando su LoK quando nessuno credeva nella promessa di giochi blockchain e play-to-earn”.

Chan ha continuato.

“Ora, con i nostri amici di Axie Infinity che hanno aperto le porte, siamo pronti a mostrare alla più ampia comunità P2E su cosa abbiamo lavorato!”.

Questo è il tipo di impegno che gli sviluppatori di giochi MMO hanno verso il miglioramento dei loro ecosistemi di gioco. Con l’aumento della popolarità delle tecnologie web3, la crescita dell’industria MMO avverrà senza soluzione di continuità insieme all’industria web3. Entrambe le industrie sono complementari l’una all’altra all’interno dello spazio tecnologico.

Disclaimer: Questo articolo è fornito solo a scopo informativo. Non è offerto o inteso per essere usato come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o altro.

Info su Giorgia Sartori

Giorgia Sartori
Giorgia Sartori è una Redattrice di dcorp.it, laureata in economia e finanza, lavora presso uno dei principali istituti di credito italiani e per passione approfondisce e scrive su tematiche legate alle criptovalute e finanza decentralizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *