Migliori Exchange per comprare Bitcoin: Costi, Vantaggi, Quale Scegliere

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare del mondo delle criptovalute! Il tema, specie negli ultimi anni, è salito alla ribalta grazie all’imponente impennata del mercato di riferimento. Non vogliamo discutere dell’importanza o meno di investire tempo e denaro in questo mondo. L’obiettivo è di rispondere ai principali quesiti che, neofiti e non, si pongono giungendo al fatidico momento di decidere dove sia meglio acquistare le principali criptovalute in circolazione. Di cosa abbiamo veramente bisogno? Sicurezza, affidabilità e, perché no, commissioni contenute. Queste sono le caratteristiche imprescindibili per la scelta dell’Exchange a cui rivolgersi.

Gli Exchange sono piattaforme online che permettono di acquistare, scambiare o vendere le principali criptovalute esistenti. Parliamo della più nota Bitcoin, certo, ma non solo. Sulla scia della criptovaluta più famosa sono nate altre interessanti “monete digitali”, individuate con il riferimento Altcoin, le quali stanno raggiungendo incredibili risultati in termini di interesse e di capitalizzazione di mercato. Tra i vari Exchange spicca sicuramente Binance. La piattaforma è nata nel 2017 in Cina ed è la più grande del mondo in termini di volume di scambi. La più utilizzata, dunque. Da amatori, neofiti e professionisti del settore. Binance permette moltissime operazioni, le quali vanno ad affiancarsi al semplice acquisto e scambio di criptovalute, determinando un vero e proprio valore aggiunto per i propri iscritti. Inoltre, fattore decisamente importante, Binance progredisce ed investe nel proprio sviluppo ogni giorno, ampliando le opportunità di investimento possibili. Andiamo ad analizzarla nel dettaglio.

Come Iscriversi alla Piattaforma

Innanzitutto è necessario iscriversi alla piattaforma, visitando il sito ufficiale di Binance. Non preoccuparti, l’operazione è semplicissima e gratuita. Dovrai fornire un indirizzo mail e una password e confermare il tutto tramite la mail che Binance ti invierà automaticamente sulla casella di posta elettronica indicata. Successivamente dovrai fornire i dati relativi alla tua identità, insieme ad una foto di un documento in corso di validità. Ecco fatto, sarai dunque pronto ad operare sul principale Exchange al mondo! Attenzione sin da subito, mi raccomando. Binance punta molto sulla sicurezza, ecco perché è importante visitare la relativa sezione del proprio account e scegliere il miglior metodo per l’autenticazione a due fattori. È possibile scegliere tra l’SMS, un hardware esterno oppure l’applicazione Google Authenticator. Il primo è sconsigliato anche dalla piattaforma, il secondo è sicuramente il metodo migliore, mentre il terzo è fuor di dubbio un’opzione molto valida e a zero costi.

Comprare-Bitcoin-su-Binance
Exchange Binance

Come Acquistare Criptovalute con Carte di Credito

Binance permette di acquistare la criptovaluta di interesse, in totale sicurezza e semplicità, attraverso la propria carta di credito o debito. Basterà selezionare l’operazione dal menù a tendina “Compra Crypto“, indicare la valuta da spendere (si suppone EUR, operando dall’Italia) e la criptovaluta da acquistare. Successivamente occorrerà specificare il numero della propria carta e portare semplicemente a termine l’operazione.

Comprare Bitcoin Depositando FIAT sul Conto

Qualora l’obiettivo non fosse quello di acquistare direttamente criptovaluta, ma di scegliere il momento più opportuno in cui convertire la propria FIAT (si suppone EUR, operando dall’Italia) in criptovaluta, occorrerà procedere ad un deposito sul proprio conto Binance. È possibile depositare tramite carta di credito o bonifico bancario. La prima opzione prevede una commissione dell’1,8%, mentre la seconda, attualmente, non prevede costi. Di converso, la prima operazione di bonifico non sarà immediata, come accadrebbe invece utilizzando la carta di credito. Binance dovrà infatti effettuare dei controlli di routine, i quali potrebbero necessitare di alcune ore o giorni.

Il Programma Binance Earn

Su questo programma occorrerebbe soffermarsi a lungo. Binance è molto di più di un semplice Exchange. Permette infatti di approfittare di molte e diversificate operazioni per “mettere a frutto” i propri assets digitali. Esistono programmi di risparmio flessibili o bloccati e di staking per tutte quelle criptovalute che adottano questo sistema. È possibile inoltre ottenere prestiti garantiti dalle criptovalute presenti nel proprio wallet. Binance vanta anche un ottimo programma di Mining; una pool tramite la quale “minare” Bitcoin ed Ethereum utilizzando il proprio personal computer. Insomma, un programma che vale la pena di essere approfondito, sul sito ufficiale di Binance, ovviamente.

Vantaggi e Limiti della Piattaforma

Quando si tratta di depositare ed investire i propri soldi, la caratteristica più importante è senza dubbio la sicurezza. Binance, come abbiamo potuto vedere, è la piattaforma Exchange che più di tutte può garantirti questo. Un altro incredibile vantaggio è rappresentato da tutte quelle occasioni di rendimento che la piattaforma offre. Binance è sicuramente all’avanguardia in questo ed è attenta ad offrire al proprio cliente il meglio per quanto riguarda il mondo delle criptovalute. Possiamo affermare come la piattaforma non abbia veri e propri svantaggi. Certo, Binance prevede delle commissioni sull’acquisto degli assets digitali, ma non potrebbe essere diversamente! Oltre ad essere in linea con le altre piattaforme Exchange, Binance prevede importanti “sconti” nel caso in cui il cliente decida di affrontare questi costi con la moneta digitale “inventata” dalla piattaforma: Binance Coin, appunto.

Considerazioni Finali

Tirando le somme, dunque, è possibile affermare come Binance risulti essere molto di più di una piattaforma di Exchange. Binance è e sarà per voi un importante valore aggiunto per la creazione e la gestione del vostro portafoglio di criptovalute.

Lascia un commento