Steve Wozniak, cofondatore di Apple, afferma: “Non ci potrà mai essere un altro Bitcoin”

Il genio tecnico dietro Apple, Steve Wozniak AKA The Woz, ha visitato Yahoo! Finanza per parlare di tutto sotto il sole. Hanno intitolato il post “Steve Wozniak sull’accettazione di criptovalute in ‘Unicorn Hunters'”, anche se solo gli ultimi minuti riguardavano questo. Tale è il potere delle criptovalute. Unicorn Hunters è uno spettacolo simile a Shark Tank sulla ricerca di nuove iniziative in cui investire. Il presentatore Brian Sozzi ha chiesto a Wozniak: “Credi nelle criptovalute? È un discorso che vorresti intrattenere?”

The Woz ha dimostrato la sua conoscenza dello spazio crittografico, dell’inflazione e del Bitcoin. Tuttavia, ha anche diffuso alcune idee sbagliate. Esploriamo cosa pensa la mente dietro Apple del mondo che Bitcoinist copre giorno dopo giorno.

Bitcoin
Bitcoin

Anche se gli hanno chiesto delle criptovalute, The Woz ha cambiato rapidamente argomento al re del castello, Bitcoin. Ha iniziato con “Crypto ha un sacco di promesse” e ha detto che la blockchain ha il potenziale per interrompere “anche le elezioni”. Questo perché “Ha un formato molto affidabile che non può essere modificato”. Ok, finora tutto bene.

Quindi, Wozniak passa al concetto nella mente di tutti: l’inflazione. “Guarda il dollaro USA, il governo può semplicemente creare nuovi dollari e prendere in prestito e prendere in prestito. È come se non l’avessi mai riparato, come Bitcoin. Questa è la verità e nient’altro che la verità. E così è questo, “Bitcoin è matematica, purezza matematica. Non potrà mai essere creato un altro Bitcoin”. La vera scarsità digitale può essere scoperta solo una volta. Questo è un concetto difficile da comprendere, ma The Woz lo capisce.

Non solo, capisce perché Bitcoin è una merce. “Bitcoin non ha nemmeno un creatore di cui siamo a conoscenza. Bitcoin non è gestito da qualche azienda. È solo matematicamente puro. E credo che la natura prima degli umani, sempre. Bitcoin è migliore rispetto a una forza naturale. Qualcosa che è stato scoperto invece che creato.

Idee sbagliate su Bitcoin, con The Woz

Quando Brian Sozzi gli chiede della possibilità che le criptovalute interrompano il modo in cui le persone pagano le cose, Wozniak dice che “ci sono altri metodi” e li confronta con Apple Pay, PayPal e tutti quegli altri servizi. Pensa che l’unica differenza sia che “le criptovalute hanno un po’ di anonimato”. E poi, mostra il suo privilegio: “E non so se è giusto. Penso che tutto ciò che fai nella vita, dovresti essere disposto ad alzarti e dire: sono io a fare questa transazione. Ed è difficile risalire alle criptovalute, a chi fa cosa. È possibile, però.”

Almeno dice che non lo sa. Bene Woz, la differenza tra tutti quei servizi e Bitcoin è che quest’ultimo è senza autorizzazione. Tutti possono usare Bitcoin. Devi essere connesso al sistema bancario per poter utilizzare tutti questi metodi di pagamento. I senza banche di solito sono i membri più vulnerabili della nostra società, e queste sono le persone che Bitcoin sta aiutando. Alcuni di questi individui vivono sotto regimi oppressivi. In quelle situazioni, non puoi semplicemente dire “questo sono io, eseguendo questa transazione”. L’anonimato aiuta. Eppure, tutte le transazioni sono registrate nella blockchain per sempre.

I governi non lo permetterebbero mai… o lo farebbero? Quindi, Wozniak passa al controllo governativo. “Mi piace quando persone come Jack Dorsey parlano del tipo, “le criptovalute dovrebbero essere al centro dei nostri rapporti commerciali”. Ti fermiamo qui, Woz. Dorsey parla in particolare di Bitcoin, non di criptovalute. Ma continua. “Il problema è che il governo non permetterà mai che sia fuori dal loro controllo. Se fosse arrivato al punto in cui tutto veniva fatto in cripto, e non passava attraverso il governo per l’osservazione e la tassazione e tutto il resto, no, i governi lo avrebbero semplicemente negato. Non rinuncerebbero al loro potere. È da lì che provengono il cuore e gran parte del potere, il dollaro USA”.

È fuori dal loro controllo, però. Questo è esattamente ciò che è un sistema decentralizzato. Non puoi fermare Bitcoin, non puoi vietare Bitcoin. Puoi, tuttavia, vietarti da Bitcoin. Questo è quello che hanno fatto i cinesi. Vediamo come il futuro giudicherà quella decisione. Puoi anche fermare e vietare qualsiasi altra criptovaluta. Hanno tutti creatori superstar, dipartimenti di pubbliche relazioni e molto da perdere.

Info su Veronica Ferretti

Veronica Ferretti
Veronica Ferretti, laurata in Economia Aziendale e da sempre appassionata di scrittura è la direttrice responsabile di dcorp.it. Si occupa di stabilire il piano editoriale quotidiano del sito, distribuire i contenuti da scrivere a i vari redattori, e di revisionare i contenuti prima della pubblicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *